Intervista a Marco Destro

 

Voce inconfondibile di sigle come Power Rangers, Action Man, Insuperabili X-Men, Che campioni Holly e Benji!!!: lui è il grande Marco Destro, intervistato in esclusiva per Testi Sigle Cartoni.

Ciao Marco! Come stai? Che piacere averti ritrovato dopo tanti anni! Tanti fans (me compreso) si chiedevano dove fossi finito dopo il periodo delle sigle.

Ciao a tutti, sto bene, grazie, soprattutto ora che sono ritornato a cantare. Dopo il breve ma intenso periodo delle sigle, ho finito la scuola e mi sono buttato a capofitto nel mondo del lavoro. Già da parecchi anni lavoro in banca, quindi tutt'altro genere rispetto al passato. Sono felicemente sposato e ho due figli, uno di un anno e una di quattro.

Iniziamo: sei ritornato sulle scene con i Puff Purple: chi ha cercato chi?
Son tornato sulle scene non solo "con", ma anche grazie alla band dei Puff Purple, in particolare al cantante del gruppo, Michele Broglia. Dopo avermi scovato su Facebook e, dopo quasi due anni di lunghi scambi epistolari, ho deciso di conoscerlo dal vivo in occasione di una sua ospitata in un paese non troppo lontano da casa mia. Da quel momento è nata la bellissima collaborazione con loro.

Come è iniziata l'avventura nel mondo delle sigle?
L'avventura è iniziata grazie ad una mia ospitata in un concorso canoro, e la fortuna ha voluto che tra il pubblico ci fosse colei che ha sempre scritto i testi delle sigle dei cartoni animati a Cristina D'Avena, Alessandra Valeri Manera. Da quel fatidico giorno la mia vita cambiò.

E si è conclusa, come sappiamo, per il cambio del tuo timbro vocale. Secondo te fu una scelta obbligata? Ritrovarci nel 1997 con Fivelandia 15 senza la tua voce è stata una triste scoperta, te lo dico!
Purtroppo si, fu una scelta obbligata a causa della muta vocale che ho avuto in quegli anni, anche per preservare la mia voce. Il problema fu che la stessa durò più del solito e giustamente Fininvest (ora Mediaset), non potendo fermare la nuova programmazione dei cartoni animati per troppo tempo, cercò nuovi interpreti per sostituirmi. Ti garantisco che l'uscita di Fivelandia 15 senza nessuna mia sigla fu una triste realtà anche per me.

Sei stato l'interprete di circa 24 sigle in tre anni: non molto tempo a dire il vero, pero' sei rimasto nel cuore di tutti.
Ti ringrazio! L'ho scritto più volte sulla mia pagina di Facebook: ogni volta che mi esibisco mi emoziono sempre a vedere tutto l'affetto che mi dimostrano i fans, e a distanza di vent'anni mai avrei pensato che la gente si ricordasse ancora di me.

C'è qualche sigla, tra quelle da te interpretate, che ami di più e che ami di meno?
La mia sigla preferita è Bots Master, benché il cartone sia poco conosciuto e di conseguenza anche la stessa, dato che non è mai stata inserita in nessun CD. Invece non c'è una sigla che amo di meno: tutte le altre mi son sempre piaciute molto, o per la musica e/o per le parole.

Nei primi anni 2000 si è dato spazio, tra le sigle, ad altri interpreti oltre Cristina D'Avena: perché non ti hanno richiamato? E' una scelta basata su dei provini, su richiesta dei produttori discografici, quella di affidare una sigla?
Sinceramente non saprei, ma è molto facile che il motivo fu perché ormai c'era già Giorgio Vanni come interprete delle sigle adatte ai maschietti.

Che ricordi hai di Alessandra Valeri Manera e dei musicisti che creavano le tue sigle? E chi ti ha maggiormente "fatto crescere" a livello vocale?
Assolutamente solo dei bei ricordi. Partendo da Alessandra Valeri Manera, che ha scritto tutti i testi delle sigle che ho interpretato, a tutti i compositori delle musiche che ho avuto l'onore di conoscere: da Carmelo Carucci, Valeriano Chiaravalle, Silvio Amato, Vince Tempera e Vincenzo Draghi. Tutti, compresa Alessandra, mi hanno insegnato qualcosa e gliene sono grato ancora tutt'oggi.

Cristina D'Avena ha realizzato una versione solista di Che campioni Holly e Benji!!!. Ne esiste anche una tua o era stata scritta a due voci?
La sigla sicuramente nacque a due voci, mia e di Cristina D'Avena, poi lei ne ha realizzata una da solista a distanza di anni dalla prima.

A distanza di 20 anni ci aspettiamo un album con delle reinterpretazioni delle tue sigle riarrangiate. Credi che possa succedere come accaduto con Action Man e Insuperabili X-Men?
Eh eh, vuoi sapere troppo... Scherzi a parte, insieme ai Puff Purple stiamo lavorando proprio su questo: man mano usciranno le mie sigle, riarrangiate in chiave metal e quindi praticamente come ve le ricordavate giusto?

C'è qualche ricordo o momento particolare durante la realizzazione di una sigla che ricordi con piacere?
Il giorno in cui ho saputo che avrei cantato Che campioni Holly e Benji!!! (cartone che, amando il calcio, guardavo già da anni) insieme a Cristina.

Grazie Marco per averci dedicato parte del tuo tempo, sei stato gentilissimo e simpaticissimo! Ci risentiamo in occasione del tuo nuovo progetto!

Grazie a voi ed a tutti quelli che, con il loro affetto, mi dimostrano giorno dopo giorno tanta ammirazione. Grazie anche a tutti quelli che vengono sempre ai concerti e, mi raccomando, se vorrete sempre essere informati sulle ultime novità seguite la mia pagina Facebook, ne vedrete delle belle... Ciaoooo!!!

di Massimo Banin

Foto © Proprietà dell'artista

© 2019 Testi Sigle Cartoni

Tutte le immagini degli album e brani ℗© R.T.I. SpA/Warner Music Italia S.r.l./Crioma S.r.l./Lova Music S.r.l.