Aria

Vera Quarleri

Ivano Suardi

Edizioni: R.T.I. SpA

(P) 2010 R.T.I. SpA

Un amore troppo fragile

quello che viviamo io e te.

L'equilibrio è instabile perché

il giullare crede in fondo che

la nostra storia più non c'è.

 

Le carezze sento su di me,

cedi amore all'odio, sai perché

niente può dividerci se vuoi,

amo la tua vita più di me.

Amleto sono io per te.

 

Ma l'amore suo dov'è?

Mente esule da me.

Vorrei non pensassi mai

il fantasma dentro te

crea irrequietudine,

vorrei essere così...

ari-aria...

aria... aria...

 

Un castello troppo freddo che

non può esser culla ormai per te,

dietro quella tenda il re non c'è

e il pensiero elabora vendetta

per un padre che non c'è.

 

Ma l'amore suo dov'è?

Mente esule da me.

Vorrei non pensassi mai

il fantasma dentro te

crea irrequietudine,

batte sull'incudine.

 

Cerco fiori ma perché

sento l'acqua dentro me

ed il vento ormai così...

ari-aria...

ari-aria...

ari-aria...

ari-aria...

ari-aria...

CURIOSITÀ

Tratto dalla colonna sonora della serie animata Kilari.

DISPONIBILE IN

(2010) Kilari con Valentina

© 2019 Testi Sigle Cartoni

Tutte le immagini degli album e brani ℗© R.T.I. SpA/Warner Music Italia S.r.l./Crioma S.r.l./Lova Music S.r.l.